Installare i driver OpenCL

Il software Colibri sfrutta le potenza di calcolo disponibile sulle GPU; In questo articolo vengono fornite le modalità di installazione dei driver OpenCL per le GPU utilizzate dal software Colibri. OpenCL non è utilizzabile solo sulle schede grafiche,  può gestire anche i processori Core di Intel, oltre a quelli di AMD.

Inoltre sono disponibili diversi SDK, in particolare quelli NVIDIA,Intel e AMD, che mettono a disposizione diversi strumenti di sviluppo e debug dei programmi OpenCL.

Si ricorda che per utilizzare OpenCL sul computer sul quale è stato installato Colibrì, è necessario installare anche il driver fornito dal produttore delle GPU, non necessariamente installato con la scheda grafica utilizzata;

Come puoi individuare il driver OpenCL da installare?

Quale driver sia necessario dipende dal sistema operativo e dalla natura dell’hardware: devi sapere se la tua scheda grafica è stata prodotta da AMD o Nvidia. È inoltre necessario conoscere il modello della scheda grafica, ad esempio una Radeon 5850 o una GTX 470.

Per trovare queste informazioni, effettuare una delle seguenti operazioni:

Su Windows: aprire il Pannello di controllo, aprire Gestione periferiche e aprire la voce per Schede video.
Se vedi qualcosa chiamato ATI, AMD o Radeon, la tua scheda grafica è basata su AMD. Se vedi Nvidia, la tua scheda è basata sull’hardware Nvidia.
Su un Mac: apri il menu Apple e seleziona la voce Informazioni su questo Mac. Fare clic sul pulsante Altre informazioni e fare clic su Grafica / Visualizzazioni nel riquadro sinistro. Ricorda il valore del campo intitolato Modello di chipset. Questo identificherà la tua scheda grafica.
Una volta identificato il tuo hardware di destinazione, devi assicurarti che sia conforme a OpenCL:

Individuare le GPU NVIDIA: Se hai installato l’hardware Nvidia, puoi verificarne la conformità su http://developer.nvidia.com/cuda-gpus.

Individuare le GPU AMD: Per l’hardware AMD, visitare la pagina web http://developer.amd.com/sdks/AMDAPPSDK/pages/DriverCompatibility.aspx  ed effettuare il download del programma AMD Driver Autodetect;  seguire le informazioni ottenuto ad esecuzione il programma

Individuare i driver per  processori e schede grafiche intel: visitare la pagina web  https://software.intel.com/en-us/articles/opencl-drivers#latest_CPU_runtime  oppure  https://software.intel.com/en-us/intel-opencl

Struttura dei driver OpenCL: per utilizzare OpenCL è necessario installare due diverse DLL:  OpenCL.dll è la libreria di interfaccia fra l’applicazione (in questo caso Colibri) e l’ambiente OpenCL. La dll è fornita nell’installazione di Colibri, e non è necessario scaricarla a parte; La libreria è comunque scaricabile dal sito di Khronos, il consorzio OpenCL.  Anche i produttori di hardware compatibile OpenCL forniscono OpenCL.dll.  Inoltre, le piattaforme dei fornitori supportano l’estensione cl_khr_icd. Ciò significa che forniscono una seconda libreria chiamata driver client installabile, o ICD.

L’ICD funge da interfaccia fra la libreria OpenCL.dll ed i dispositivi conformi a OpenCL. La Figura di fianco  mostra questa relazione.

In fase di esecuzione, l’applicazione deve essere in grado di accedere agli ICD. Su Windows, le librerie specifiche del fornitore sono identificate nel registro di sistema: Quando un SDK viene installato, accede alla chiave di registro HKEY_LOCAL_MACHINE \ SOFTWARE \ Khronos \ OpenCL \ Vendors.

 

Dove sono le librerie IDC? Quando un’applicazione OpenCL viene eseguita, controlla i nomi ICD e carica i file della libreria corrispondenti quando sono necessari. Per questo motivo, le librerie ICD devono essere collocate in una posizione in cui il linker può trovarle. Su Windows la posizione è C:\Windows\system oppure C:\Windows\system32.

A questo punto dovresti sapere individuare come reperire i driver OpenCL.

 

%d bloggers like this:
Skip to toolbar