Warning: Declaration of ElementorPro\Modules\Payments\Classes\Payment_Button::render_button($tag = 'a') should be compatible with Elementor\Widget_Button::render_button(?Elementor\Widget_Base $instance = NULL) in /web/htdocs/www.colorwave.it/home/blog/wp-content/plugins/elementor-pro/modules/payments/classes/payment-button.php on line 534
Le linee di produzione – Hardware di produzione e stampanti.. – Colowave
Le linee di produzione

Hardware di produzione e stampanti..

 Per la definizione che abbiamo dato di linea di produzione, l’hardware di stampa non necessariamente consiste con una stampante: una macchina per la stampa a rotocalco è in fondo una stampante, seppur particolare; la distinzione fra una stampante digitale ed una macchina  rotocalco è data dal driver, cioè dall’interfaccia software fra l’applicazione e l’hardware; Per comodità di scrittura scriveremo da ora in poi di stampante, ma con il significato generale che abbiamo appena definito.

Assegnazione di una stampante: Per definire la stampante gestita fare click sul tasto printer; si aprirà un menù dal quale selezionare l’elemento desiderato. La lista delle stampanti utilizzabili sarà quella in precedenza inserita nel database

  non necessariamente tutti i coloranti assegnati saranno gestiti dalla production line: dipenderà dal numero di teste colore definite nella stampante che assegneremo ora alla production line.

 Se il gruppo di coloranti assegnato non contiene un numero di inchiostri sufficienti, sarà segnalato un messaggio che richiederà la correzione.

dopo avere selezionato la stampante si  aprirà una finestra dove definire una configurazione di stampa e quali inchiostri sono assegnati alle teste:

Configurazione della stampante: per configurare la stampante sarà necessario assegnare gli inchiostri alle teste, definire la risoluzione e modalità di stampa, definire il colorante da usare come nero.

Assegnazione inchiostro a teste: Le teste di stampa disponibili sono visibili in una lista ordinata di controlli (nell’esempio 8 controlli, perché la Mimaki JV5  ha 8 teste..); sarà sufficiente fare click sul controllo relativo a ciascuna testa e selezionare un inchiostro dal menù;

La lista presentata nel menu sarà quella estratta dalla serie di coloranti selezionata

Nell’esempio presentato, la stampante selezionata è una Mimaki e gli inchiostri assegnati sono di una serie che contiene tre livelli di diluizione  del nero, due di rosso e blu ed un giallo; l’assegnazione alle otto teste riflette ovviamente l’assegnazione fisica fatta dall’operatore sulla macchina..

Definizione del nero:  il colore nero è quello usato per i testi nella stampa delle chart di profilazione e linearizzazione delle stampanti; poiché il nome di un colorante non è sufficiente a definirne l’aspetto, e poiché si potrebbe costruire un nero con una miscela di coloranti, anche se non esiste un colorante nero, il programma permette di definire una miscela di colori per la scrittura dei testi. la  definizione della formula colore è fatta semplicemente assegnando i coloranti e la loro percentuale nella produzione del nero;

 

Risoluzione di stampa:  il driver della stampante ha la possibilità di operare in diverse configurazioni, ciascuna delle quali definisce una risoluzione di stampa (orizzontale e verticale) ed alcune caratteristiche di funzionamento, fornite con i driver. Ricordiamo che i driver delle stampanti disponibili sono scaricabili anche da questo sito (vedi questo articolo..)

Nota: Le configurazioni di stampa disponibili possono essere implementate dalle nuove revisioni software.Inoltre l’aspetto della finestra di configurazione può essere diversa per stampanti dotate di differenti driver.

 Salvataggio dell’elemento: dopo avere configurato la stampante ed avere salvato la linea di produzione premendo il tasto

Fino a quando la linea di produzione line non sarà completamente definita sarà possibile modificare la configurazione testa/inchiostro premendo il tasto presente nella finestra production line. una volta fatta la linearizzazione, queste informazioni non potranno più essere modificate.

Calibrazione della stampante: La stampante, per essere utilizzata, a questo punto dovrà essere calibrata: per calibrazione si intende la caratterizzazione della stessa per quanto riguarda le modalità di produzione, in particolare le modalità di stampa per ciascuna testa/inchiostro.

Pages: 1 2 3 4 5 6 7
%d bloggers like this:
Skip to toolbar