Usiamo il widget di analisi del profilo..

Aprire il windget

widget_color_profile_analisys_06

Se il widget non fosse già visualizzato, lo si può aprire attraverso il tasto presente nella barra menù Colorimetria: I widget contiene, quando aperto, le informazioni relative all’ultimo uso.

Selezionare un profilo

Per prima cosa occorre indicare attraverso il selettore di profilo, quale profilo intendiamo usare. Il programma presenterà una lista dei profili utilizzabili (quelli calcolati). Una volta selezionato il profilo, il proramma visualizza una sezione dello spazio colore attivo, relativamente al punto colore presente nel navigatore.

Selezione di un modello spazio colore

Il navigatore è composto di due controlli: un controllo che visualizza la sezione dello spazio colore scelta, ed un secondo controllo, posizionato in basso, che permette di spostarsi lungo le sezioni.

Cosa sono le sezioni?
widget_color_profile_analisys_07
sezione Lab con a=0

Se ad esempio abbiamo scelto di rappresentare uno spazio colore Lab, le sezioni sono i piani ottenuti mantenendo costante uno dei parametri; per default, quando viene aperto per la prima volta il controllo, il piano rappresentato e quello a L=50 (La scelta è arbitraria, ma si giustifica con il fatto che quasi sempre esiste una sezione a-b per questo valore di luminanza..).

Possiamo scegliere sezioni differenti semplicemente agendo sul controllo di selezione dello spazio colore: nell’esempio riortato qui a sinistra, abbiamo scelto una sezione ad a=k, ed immediatamente il navigatore ha presentato la nuova configurazione.

Il controllo di selezione del piano a questo punto ha cambiato aspetto: sono rappresentati, per il colore selezionato (in questo esempio Lab=(50,0,0) i valori dei punti al variare del parametro a e appartenenti al gamut.

Perchè il navigatore contiene aree nere?

Le scale presenti sul navigatore sono calcolate sulla base dell’escursione massima presente nel gamut, per i parametri selezionati; nell’esempio visualizzato, l’intervallo di luminosità rappresentato va da 0 a 100 (sempre) mentre la scala verticale (il parametro b) va da -35 a +35, intervallo minimo che contiene tutte le variazioni dei parametri a eb nel gamut selezionato. Le aree colorate rappresentano i punti del gamut appartenenti alla sezione, mentre le aree nere rappresentao punti non in gamut (cioè non stampabili,,)

Lo stesso avviene per la barra sottostante, dove sono rappresentati tutti i possibili valori del parametro a per il punto selezionato Lab(50,0,0).

Pages: 1 2 3 4 5
%d bloggers like this:
Skip to toolbar